La vedova nera

La vedova nera

Valentina Gautier

Nera come il buio, come l’odio più nera
Donna in giallo, in cronaca, terrore in città
Eva senza mela, fuoco sotto la gonna
Tutti sulla corda, ora a chi toccherà?
Nobile come un gatto, perfida altera, io…

Perfida nell’ombra tesserò la mia tela
E come Penelope aspettare saprò
Splendida assetata di vendetta, guerriera
Scendo in campo e spera che non ti incontrerò
Nobile come un gatto, perfida altera, io
La vedova nera

Ti catturerò, ti confonderò e non mi dirai di no
Mi concederò, non resisterò, ciò che chiederai farò
Ti travolgerò, ti sconvolgerò
Ti toglierò il respiro dalla gola fino all’alba e ancora

Io soddisferò fino all’ultimo, ogni desiderio e poi (E ti amerò)
Acconsentirai a ogni gioco sai, senza limiti mi avrai (E ti amerò)
Non arrossirò, non dirò di no
Ti toglierò il respiro dalla gola fino all’alba e ancora

Sexy, travolgente, dolce morbida strega
Ti offrirò la mela, in cambio l’anima avrò
Ti trascinerò all’inferno con la menzogna
Varcherai la soglia e il marchio ti lascerò
Nobile come un gatto, perfida altera, io
La vedova nera

E poi svanirò alle prime luci dell’alba
Senza indizio, senza traccia, senza pietà
Scritta sullo specchio, la mia sporca condanna
Ma non sarò sazia e ancora a caccia sarò
Nobile come un gatto, perfida altera, io
La vedova nera

Ti catturerò, ti confonderò e non mi dirai di no
Mi concederò, non resisterò, ciò che chiederai farò (Ti amerò)
Ti travolgerò, ti sconvolgerò
Ti toglierò il respiro dalla gola fino all’alba e ancora

Io soddisferò fino all’ultimo, ogni desiderio e poi (E ti amerò)
Acconsentirò a ogni gioco sai, senza limiti mi avrai (Si ti amerò)
Non arrossirò, non dirò di no
Ti toglierò il respiro dalla gola fino all’alba e ancora

E ti amerò, si ti amerò
E ti ucciderò, ma a modo mio

Si ti amerò
Si, si, si ti amerò
Si ti amerò
Si, si ti amerò…

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.