Abita in te

Ma chi è, che bussa, al tuo cuore
che ti sale, alla testa, in ascensore
che ti chiama, dalle scale
e ti va, nel centro, emozionale.

Abita in te questo amore
Abita in te….

E adesso scalderà l’interno
il sole dopo un lungo inverno
non sarai solo con te stesso
perché qualcuno adesso abita in te

Dovrai dividere l’armadio
il tuo sapone la tua radio
la parte morbida del letto, e dormirai più stretto
Abita in te, sempre più…sempre più…sempre piu’…va su e giù

Nei pianerottoli, dei tuoi segreti intimi
corridoi, s’affaccia dai tuoi occhi

e poi sale, e con la mano, nelle stanze, della mente
suona il piano

E aprirà, chiuderà, aprirà, chiuderà
l’acqua in bagno

Ci sarà, sarà lì, anche quando, sensualmente
ti stai spogliando
Perché, abita in te questo amore
Abita in te…..

E adesso gli darai la chiave
così potrà sempre rientrare
e starai sveglio quando e’ fuori
e se non torna morirai
Abita in te…..

In questi tempi trovar casa
sta diventando un impresa
e c’e’ più di una porta chiusa
ma l’anima si e’ schiusa
Abita in te
Sempre più..sempre più…sempre più…
sale su, fino alle antenne del tuo petto
poi va giù, sconvolge i sensi
o mio Dio come lo senti che abita in te questo amore
Abita in te questo amore
Abita in te….

Abita in te questo amore…

ma chi è, che bussa.

Abita in te…..

Abita in te….

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.